Crea un account Nostrale Nostrale

Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione l'utente accetta di utilizzare i cookies. Dettagli x

Piace a 8
Condividilo su:  

Allevare galline in città.

Chi non desidera svegliarsi la mattina e mangiarsi un bell'uovo fresco? Se però vivi in città sembra un po' difficile. In realtà non è del tutto vero. 

Basterebbe un piccolo spazio di una 10 di mt quadri per mettere in piedi una bella produzione di uova ad uso e consumo proprio, con tanto di gallo a sostituire la sveglia elettronica! Se avete esperienza di come sia fatto un pollaio non è diffile immaginarne uno nel proprio giardino di casa o nel condominio.
 
In Inghilterra pare che non sia per niente complicato e non ci siano nemmeno delle norme o regole a vietarne l'allevamento anche nel piccolo giardino di casa propria. Chiaramente servono degli accorgimenti che rendono la convivenza con i volatili piacevole e senza alcun poco piacevole inconveniente. Per intenderci le galline dovranno pur fare i loro bisogni da qualche parte.  Anche a questo c'è un rimedio efficace e ad un costo abbordabile. Esistono in commercio delle speciali gabbie di plastica che permettono di dare uno spazio da una parte dedicato alla cova, e dall'altra la raccolta delle deiezioni in un pratico cassetto.
 
Immaginate una specie di lettiera per gatti di quelle chiuse, molto più grande, da cui potete, quando necessario estrarre il cassetto e pulirlo, senza avere l'inconveniente di una pulizia ordinaria. Con un paio di semplici gesti il cassetto è pulito.Comprare le galline per le uova non è solo un gesto da hobbista ma un vero gesto di scelta di consumo sostenibile e di risparmio economico se visto in un arco di tempo lungo. Uno dei proprietari di un pollaio urbano a Londra conferma che un uovo biologico costa diversi pound. Invece così con i pochi centesimi di mangime, ha sostenuto la produzione di uova di un intero mese.
 
I polli, come dice Martyn Williams l'allevatore urbano, “Costano poco e mangiano gli scarti della cena”. Inoltre il simpatico allevatore per hobby, raccogliendo le foglie secche del giardino fa capire che ciò che fino a qualche tempo fa doveva raccogliere e compostare oggi, ha una seconda vità, perchè viene messa nel pollaio per permettere agli animali di nutrirsi dei lombrichi o altro razzolando come farebbero in natura a beneficio della loro salute e del gusto di chi si mangerà le uova la mattina; uova che sapranno di campagna anche in città.E per tutti quelli che non riescono o non possono permettersi un pollaio come rivincita rimane quella di fare una visita alla cascina appena fuori città per farsi una scorta di uova fresche!
 
 

 

Fonte:

testi: Davide Ciccarese

Nostrale si riserva il diritto di procedere per vie legali contro i fruitori non autorizzati di questa immagine. L'immagine non può essere utilizzata da terzi per scopi commerciali. Per richiedere l'utilizzo contattare Nostrale all'indirizzo mail.

 

COMMENTI:

Per aggiungere un commento devi essere registrato a Nostrale.it
Se non sei ancora registrato clicca qui oppure accedi